Si alza il sipario su Casa Montessori, 
C&C partner tecnologico

Si alza il sipario su Casa Montessori, 
C&C partner tecnologico

La cerimonia in piazza Mazzini 10 a Chiaravalle, nelle Marche, con la pronipote Carolina Montessori

La cerimonia in piazza Mazzini 10 a Chiaravalle, nelle Marche, con la pronipote Carolina Montessori

La cerimonia in piazza Mazzini 10 a Chiaravalle, nelle Marche, con la pronipote Carolina Montessori

Business

12 dic 2021

·

151 anni fa a Chiaravalle nasceva Maria Montessori, il cui metodo, famoso in tutto il mondo, ancora oggi viene applicato nelle scuole di diversi Paesi.
Dopo un lungo progetto di restauro e riqualificazione, che vede C&C partner tecnologico, apre le porte la sua casa natale nelle Marche. Un luogo che, accanto al racconto dell'esperienza umana, culturale e scientifica di una protagonista assoluta del ‘900, saprà accogliere le sfide dell’educazione contemporanea.


Per Maria Montessori è un altro ritorno a casa, quella di allora con dentro la "casa aumentata da un programma culturale e da un sistema di rappresentazione visiva ed espositiva che celebra la donna e, con lei, il metodo per l’educazione come libera espansione dell’individualità". In quel piccolo appartamento, il 31 agosto 1870 nasce Maria Tecla Artemisia Montessori, figlia unica di Alessandro Montessori, un ispettore della locale Manifattura Tabacchi, e di Renilde Stoppani, marchigiana di Monte San Vito, esponente di una famiglia di piccoli proprietari terrieri. 



Al primo piano di un palazzo abitato e vitale – intorno negozi, luoghi di socialità e istituzioni culturali – quattro finestre e cinque stanze, chiamate per nome, dialogano con lo spazio pubblico, e diventano una casa museo. La Stanza della Mappa, la Stanza del Metodo, la Stanza 3.0 – storage multimediale e lab di fruizione e produzione culturale – la Stanza di Lettura e la Stanza Verde.



In esposizione, pochi cimeli molto simbolici concessi dai discendenti, qualche reperto di grande empatia con la famiglia originaria e l’immagine della leggendaria aula dalle pareti di vetro, la demonstration classroom esposta alla Panama-Pacific International Exposition di San Francisco nel 1915, un vero spettacolo dell’educazione. Non potevano mancare le 1000 lire: dopo Giuseppe Verdi e Marco Polo, Maria Montessori sarà l’unica donna nella storia della Repubblica Italiana a cui sia stata dedicata una banconota come supremo riconoscimento all’ingegno e all’influenza esercitata sul suo tempo. Tutto intorno, immagini, testi e video che dispiegano viaggi, studi, relazioni, incontri.

Pochi giorni prima dell’apertura ufficiale, Casa Montessori Chiaravalle ha ricevuto la medaglia del presidente della Repubblica.

Instagram

Follow us

Instagram

Follow us

Instagram

Follow us